CONSEGNATE LE CHIAVI DEL PAESE ALL’EX MEDICO DI BASE

Il Comune di Sant’Angelo ha concesso la “Chiave del paese” a Luigi Above, per molti anni medico di base a Sant’Angelo e oggi vice sindaco di Olevano.

Da LA PROVINCIA PAVESE
di (U.D.A.)

SANT’ANGELO LOM.

La cerimonia si è svolta nella chiesa San Michele Arcangelo, dove sono arrivati i sindaci di Sant’Angelo, Matteo Grossi, e di Olevano, Luca Mondin, e il vice sindaco di Palestro Giancarlo Guiglia e l’arciprete don Enea Cassinari. «Ogni anno – ha spiegato Grossi – la nostra amministrazione comunale conferisce una benemerenza a chi non è santangelese, ma che si distingue e si dedica a migliorare la nostra comunità. Quest’anno abbiamo voluto premiare una persona a noi molto vicina, ma che da decenni è sempre qui, sempre presente. Luigi Above viene premiato per la competenza, l’impegno sociale e la dedizione alla professione medica, oltre che per la sensibilità e l’umanità dimostrata nello svolgere il proprio lavoro all’interno della nostra comunità». L’anno scorso la prima onorificenza era stata consegnata al giornalista Davide Giacalone. Dopo la cerimonia, si è tenuta una piccola festa con la famiglia Above al Teatro degli Agricoltori.