A SANT’ANGELO ARRIVA LA CARTA D’IDENTITA’ ELETTRONICA

Da IL NUOVO LOMELLINO
di Vittorio Testa

SANT’ANGELO LOM.
Stop alla carta d’identità “tradizionale”, via alla rivoluzione digitale. Anche a Sant’Angelo arriva la carta d’identità elettronica. Il documento, conosciuto anche come Cie, potrà essere richiesto presso l’Ufficio anagrafe del Comune e l’Istituto poligrafico della Zecca dello Stato provvederà a recapitarlo a casa del richiedente entro 6 giorni dalla richiesta. “Il nuovo documento ha un costo di 22 euro e il duplicato costerà 27 euro, anche se stiamo studiando il sistema per congelare il prezzo a 22 euro anche per il duplicato. – spiega il sindaco Matteo Grossi – La Cic conterrà altre informazioni oltre alle generalità contenute oggi dalla carta d’identità: infatti sarà possibile specificare la volontà di donazione degli organi in caso di decesso”. Ovviamente la carta d’identità “tradizionale” continuerà ad essere valida fino alla sua scadenza naturale. In futuro, e soltanto in caso di urgenza, sarà possibile richiedere il rilascio del documento cartaceo. Le motivazioni, però, dovranno essere documentate: motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale, concorsi o gare pubbliche.

Allegati