SICUREZZA E OPERE PUBBLICHE: ECCO I CANTIERI APERTI

Da L’INFORMATORE VIGEVANESE
di Ilaria Dainesi
SANT’ANGELO – Si concluderanno nei prossimi giorni gli interventi di messa in sicurezza del paese. «Installeremo l’ultimo guard rail in via dei Boschi – fa sapere il vicesindaco Alberto Mazzei – in modo da concludere il capitolo sicurezza. Un intervento importante, su cui l’amministrazione ha voluto investire installando 400 metri di staccionata nella via San Rocco. E, sempre nella stessa via, sono iniziati i lavori per l’installazione di una sbarra elettrica, che andrà a chiudersi mezz’ora dopo la chiusura del camposanto». Non è l’unico intervento in cantiere in questi giorni, come spiega il sindaco Matteo Grossi: «Quest’anno abbiamo voluto dare supporto agli agricoltori e, grazie al consigliere Franco Boverio che sta organizzando i lavori di livellamento nelle strade di campagna, 4 chilometri circa, andremo a stendere 550 quintali di ghiaia. Stiamo inoltre installando altre telecamere per la sicurezza nelle vie del paese. Andremo così a coprire la via Gariboldi e la via Mulino che si trova oltre la Rizza Biraga. Una telecamera nella piazza della Rimembranza e una sul sagrato della chiesa. Le telecamere a lettura targhe saranno posizionate agli ingressi del paese sulla via Mazzini. Cinque telecamere che si aggiungono alle 13 già esistenti, entro fine anno arriveremo a 20 postazioni fisse». E, a settembre, è già in calendario l’ultimo intervento in piazza Cavour, dove verrà ospitato il mercato alimentare domenicale.