TOMBINI RIPULITI DOPO 10 ANNI

SPURGO IN AZIONE!
A SANT’ANGELO L’INTERVENTO, VOLUTO DAL SINDACO MATTEO GROSSI, DEGLI UOMINI DI ASMARE PER LA PULIZIA DELLE CADITOIE DOPO BEN 10 ANNI.
E I VOLONTARI CIVICI NON STANNO CERTO A GUARDARE.

Da IL NUOVO LOMELLINO
di Vittorio Testa

Quasi ci sarebbe da festeggiare l’anniversario. I tombini, o meglio le “caditoie“, del paese ripulite dopo ben 10 anni! Le strade di Sant’Angelo vedono infatti gli uomini di AsMare impegnati nella pulizia di quello che di fatto è l’ingresso delle acque nella rete fognaria. L’intervento, iniziato questa mattina, si svolgerà anche nella giornata di domani. “I tombini erano colmi tanto da poter ostruire lo scarico in fogna. – spiega il sindaco Matteo Grossi – Dal 2016 non abbiamo mai avuto problemi perché abbiamo sempre fatto la manutenzione ma mai così approfondita come sta facendo AsMare“.
E mentre nel centro abitato è al lavoro l’azienda di Mortara, i volontari santangelesi si stanno occupando della pulizia dei fossati in cui confluiscono alcuni scarichi: la sporcizia e l’erba creano infatti un “tappo” che impedisce il deflusso delle acque arrivando ad allagare le abitazioni nei punti più bassi del paese.