BIS DI CANTIERI IN PAESE

Da IL NUOVO LOMELLINO
DI Vittorio Testa

Il municipio mette mano al portafoglio e investe 40mila euro per due opere pubbliche. Negli scorsi giorni, infatti, in paese sono stati aperti due cantieri. Nella giornata di venerdì 15 novembre sono iniziati i lavori in piazza Cavour, dove è stato rimosso tutto il marciapiede attorno la chiesa di San Michele. Il camminamento verrà ammodernato con una pavimentazione realizzata in porfido, dello stesso tipo di quella impiegata per la realizzazione del sagrato della chiesa. L’intervento di riqualificazione interesserà anche quell’area della piazza dove, fino a pochi anni fa, c’era uno spazio che ospitava giochi per bambini. Il secondo cantiere messo in opera dalla giunta Grossi riguarda invece il cimitero: il progetto prevede lo sbancamento della rampa utilizzata dai disabili, così come il collegamento tra la parte vecchia e quella di più recente realizzazione compreso l’ingresso ai bagni. “Nelle parti interessate verranno posizionati nuovi autobloccanti drenanti quindi sia sulla rampa sia nell’area di collegamento tra i due campi. – illustra il sindaco Matteo Grossi – Inoltre si creerà un nuovo marciapiede davanti le cappelle cimiteriali che collega l’ingresso del passo carraio fino al monumento del giardino delle Rimembranze, dedicato all’ex sindaco Sandro Gorini e alla cittadina Angela Picchi”. L’intervento presso il cimitero si concluderà con il posizionamento del telo anti pacciamatura e del nuovo ghiaietto, saranno poi ristrutturati anche alcuni muri ammalorati. A conclusione dei lavori verrà posizionato un monolite davanti all’ingresso del camposanto.