LA GIUNTA GROSSI FESTEGGIA 1000 GIORNI DI AMMINISTRAZIONE

Da IL PUNTO
di Fabrizio Negri
Il dialogo con i cittadini è un qualcosa di fondamentale per comunicare le misure adottate e le operazioni eseguite da un’amministrazione. Ne è consapevole Matteo Grossi, sindaco di Sant’Angelo Lomellina, che ha deciso di distribuire ai suoi concittadini un volantino per informare quanto è stato fatto dall’attuale giunta nei primi 1000 giorni di governo. «Comunichiamo con soddisfazione – dichiara – di aver raggiunto la maggior parte degli obiettivi del programma elettorale. Ciò che ci rende maggiormente orgogliosi è che dopo molti anni siamo riusciti ad azzerare il disavanzo: oggi abbiamo a disposizione circa 60mila euro di avanzo che serviranno a fronteggiare ulteriori investimenti a beneficio della comunità». Per il gruppo di “Rimettiamo in moto Sant’Angelo” tutto ciò è motivo d’orgoglio. Le promesse hanno infatti preso forma ed i punti inseriti nel programma, molti dei quali a “costo zero” pagati con le indennità di sindaco, assessori e consiglieri, sono stati realizzati. «Ben 28 – continua Grossi – sono stati raggiunti senza metter mano nelle tasche dei cittadini. Tra questi il taglio del verde in alcune zone del paese, la tinteggiatura al cimitero e nei locali del municipio, la realizzazione del “Giardino delle Rimembranze”, il pirodiserbo per eliminare le erbe infestanti e le luminarie di Natale. In sintesi ci siamo presentati ai cittadini proponendo 33 punti nel programma elettorale, in 1000 giorni ne abbiamo realizzati 30. Tre sono i punti per terminare le promesse. Inoltre ne abbiamo concretizzati altri 79 che non erano in programma».

×
Il nuovo libro di Matteo Grossi!
Disponibile dal 7 dicembre 2020.